Osservatorio Astronomico - INAF

L’Osservatorio Astronomico ha le sue radici nella Scuola di Navigazione voluta dall’Imperatrice Maria Teresa d’Austria a meta’ ‘700, quando Trieste costituiva lo sbocco sul mare dell’Impero Austro-Ungarico.

Oggi l’Osservatorio Astronomico è una delle sedi dell’Istituto Nazionale di Astrofisica ed è sede di molte ricerche che coprono un ampio spettro di argomenti, dal sistema solare alla cosmologia

Tra le molte ricerche, vi e’ un’importante componente tecnologica che,  in particolare, si occupa di missioni spaziali di satelliti astronomici.

L’Osservatorio collabora con le piu’ importanti istituzioni europee e mondiali del settore, oltre ad essere ben inserito nella ricerca astronomica a livello nazionale. L’Osservatorio Astronomico, infine, offre supporto alla didattica grazie a programmi specifici sviluppati in ambito europeo e finanziati dall’Unione Europea.

CATEGORIA

Ente nazionale di ricerca

SITO WEB

http://www.oats.inaf.it

CONTATTI

Massimo Ramella


ramella@oats.inaf.it
tel 0403199140
Skype: denebmax

DOVE SIAMO

Via G.B. Tiepolo 11 e via Bazzoni 2 - Trieste

HIGHLIGHTS


  • ESA approva la Missione Euclid (Ottobre 2011) Comunicato Stampa;

  • La flebile luce delle prime galassie (Ottobre 2011) Comunicato Stampa

  • Al via le Olimpiadi Italiane di Astronomia 2012 (Ottobre 2011) (vedi www.oats.inaf.it)

  • ESA approva la Missione Euclid (Ottobre 2011) 

  • La flebile luce delle prime galassie (Ottobre 2011)

INTERESSANTE PER

Studenti universitari, scuole secondarie.

TAGS

astronomia, ricerca,  osservatorio astronomico, stelle, galassie