L’ARCIPELAGO DELLE MERAVIGLIE

OMAGGIO A PAOLO BUDINICH NEL CENTENARIO DELLA NASCITA
Lussingrande, 28 agosto 1916 – Trieste, 14 novembre 2013

Una mostra e una serie di eventi per ricordare Paolo Budinich nel centenario della nascita. Uomo di scienza e cultura, Budinich ha forgiato la Trieste di oggi, conosciuta nel mondo come la città della scienza. Dopo la Seconda guerra mondiale, Trieste si ritrova una piccola città ai margini di un paese da ricostruire. Senza una precisa vocazione. Budinich sceglie la scienza: internazionale, solidale, capace di rompere e superare le barriere. Principi che sono oggi più necessari che mai.

Fonda, insieme a un manipolo di visionari, una serie di centri scientifici internazionali, tra cui la SISSA e porta a Trieste l’avanguardia della divulgazione per condividere con tutti la scienza nel suo divenire.

Sempre con uno spirito disinteressato, con un occhio verso l’Europa e il mondo, verso un orizzonte ampio e libero.

Dove: Sala Veruda, piazza Piccola, Trieste

Quando: 27 agosto – 25 settembre 2016. Tutti i giorni dalle 10 alle 20

Inaugurazione: 26 agosto, ore 19

La mostra è realizzata da Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) e Immaginario Scientifico, in collaborazione con l’Università di Trieste, il Centro Internazionale di Fisica Teorica “Abdus Salam” (ICTP), The World Academy of Sciences (TWAS), la Fondazione Internazionale Trieste per il Progresso e la Libertà delle Scienze (FIT), con il contributo del Comune di Trieste.

Cerca news per categoria >
Guarda l'elenco completo delle news >La Città della Conoscenza